Taglie Seno – Guida alle Taglie Reggiseno

0 1

Il Reggiseno è un capo intimo utilizzato dalla stragrande maggioranza delle donne. Alcune lo mal sopportano e preferiscono farne a meno ma non deve sfuggire la sua importante funzione di sostegno del Seno evitando un precoce cedimento verso il basso. Eppure il reggiseno, così come lo si conosce ancora oggi, pur nelle sue innumerevoli forme e varianti, è stato inventato solo ai primi del 1900. La sua diffusione di massa è avvenuta solo a partire dal 1930. Come scegliere un Reggiseno giusto per te? Ecco Taglie Seno – Guida alle Taglie Reggiseno. Leggi, è importante.

A cosa serve il Reggiseno

Non c’è dubbio che in una Donna il Seno è fortemente erogeno per i maschi. Il pudore femminile ha da secoli suggerito di coprirlo onde non provocare gli impulsi maschili.

Nonostante questo anche i corsetti, in uso fin dal XIV secolo e fino all’avvento del primo reggiseno, spesso mettevano in una certa evidenza le curve del Seno e lo sporgevano verso l’alto e l’esterno, in qualche modo offrendolo alla vista dell’uomo.

Il Reggiseno è la continuazione di quell’antico pudore, tanto che chiedendo alle donne il motivo per cui lo si utilizza, la maggior parte riferirà la risposta verso il pudore.

Poche donne risponderanno riferendosi all’importanza del sostegno a prevenzione di antiestetici cedimenti.

Come deve essere il Reggiseno

Sono tantissimi, quasi infiniti i modelli di Reggiseno in termini di forma e dimensione. Esistono reggiseni minimalisti che lasciano poco all’immaginazione maschile ma che forniscono comunque un sostegno.

Si arriva addirittura al reggiseno adesivo che si posiziona al di sotto del Seno lasciandolo totalmente libero. Anche in questo caso la funzione di sostegno si realizza, se il Seno è piccolo, ovviamente.

C’è poi ancora il Reggiseno classico utilizzato dalle donne in genere più mature, dei capi robusti, completamente coprenti e anche forse un po’ pesanti come tessuto.

Con o senza ferretti, il Reggiseno si deve adattare alla perfezione al tuo Seno. Il Reggiseno non deve comprimere eccessivamente il Seno nè deve essere troppo largo. Il Reggiseno giusto è quello che avvolge perfettamente il Seno sostenendolo senza comprimere in alcun modo.

Le Taglie Seno – Guida alle Taglie Reggiseno

Le Taglie Reggiseno non sono uniformate in tutto il mondo ma lo sono, in virtù di una specifica legge, almeno in Europa. Cambia, però, il modo di esprimere la taglia.

In Italia le Taglie Reggiseno sono espresse in numeri romani mentre in altri Paesi sono espresse con lettere (AA,A,B,C eccetera) ma in fondo cambia poco.

Le Taglie esprimeno la circonferenza del torace e si calcolano misurando la circonferenza del torace, sottraendo a questo 60 e dividendo per 5. Il risultato deve essere approssimato alla frazione di 5 superiore.

In Europa fanno eccezione Francia e Spagna dove la misura si calcola aggiungendo 15 cm alla circonferenza del torace.

Quale Reggiseno acquistare?

Ci riferiamo con questo solo alla Taglia; decidi tu il modello, lo stile, colore e tutto il resto. In ogni caso è opportuno riferisrsi sempre alle specifiche tabelle dei vari produttori.

Questo è particolarmente importante negli acquisti Online, dove spesso trovi Reggiseni prodotti in Oriente o in altri Paesi che utilizzano sistemi diversi di determinazione della Taglia.

Hai trovato utile questo articolo? Commentalo subito e seguici su Facebook.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.