Home / Abbigliamento / Uomo / Come vestirsi il primo giorno di scuola (lui)
Come vestirsi il primo giorno di scuola (lui)
Come vestirsi il primo giorno di scuola (lui)

Come vestirsi il primo giorno di scuola (lui)

Come vestirsi il primo giorno di scuola (lui)- Ci siamo, inizia la scuola, un nuovo istituto, con nuovi compagni (e compagne) e nuovi Professori oppure semplicemente il rientro dopo le vacanze estive in cui hai fatto, diciamo la verità, un po’ la cicala. Ora bisogna rituffarsi nello studio. Come ti presenti il primo giorno di scuola? Come vestirsi? Ti diamo qualche suggerimento.

Le vacanze estive sono terminate, è ora di riprendere gli studi dopo aver passato parecchio tempo a divertirsi. Sei passato all’anno successivo e ritroverai tanti compagni che non hai visto per tutta l’estate oppure conoscerai nuovi compagni e compagne in una nuova scuola, con nuovi professori che speri siano bravi insegnanti ma soprattutto indulgenti.

Come vestirsi il primo giorno di scuola è sempre un dilemma. Dipende da quale immagine vuoi dare di te ma fondamentalmente considera che la scuola è un luogo serio, non è un parco giochi, che richiede un modo di vestire consono al luogo.

Vestire in un modo oppure in un altro passa anche dal rispetto che devi avere per gli insegnanti e per i tuoi compagni. Hai mai considerato che non tutti hanno le medesime possibilità economiche? Non mettere in bella vista marchi conosciuti, faresti sentire a disagio chi non se li può permettere, mettiti tu nei panni loro, come ti sentiresti?

Anche questo è rispetto, sensibilità, giustizia; non essere egoista. In molti Paesi si adottano divise scolastiche sia per questo motivo che per assicurare un modo di vestirsi decoroso e rispettoso. Nel nostro Paese non si usa ma il principio deve essere ugualmente valido.

Come vestirsi il primo giorno di scuola?

Scegli un abbigliamento semplice, senza eccessi e decoroso. Dei Jeans andranno benissimo, ma evita quelli con il cavallo alle ginocchia o troppo trasandati; allo stesso modo fai in modo di indossare pantaloni senza troppi strappi o che mettano in mostra il didietro appena ti inchini.

Il tempo della spiaggia è finito e comunque non è a scuola che c’è la sabbia: no a pantaloncini corti e canotte. Indossa, invece, una T Shirt o una felpa se fa già fresco. Anche una camicia va bene.

Ai piedi indossa delle sneakers, assolutamente no a infradito o cose del genere. Pensa che gli insegnanti, soprattutto se sono nuovi e non ti conoscono, ti inquadreranno subito per come ti presenti, si potrebbero fare un’idea sbagliata di te e farsi dei preconcetti.

Sei un ragazzo moderno, d’accordo, ma evita anche pettinature troppo stravaganti, sii pulito e ordinato. Non va nemmeno bene riempirsi di profumo, per molti risulta sgradevole. E’ decisamente meglio il profumo del pulito che la scia di fragranze.

L’uso dei cappellini è pressoché un marchio di fabbrica dei giovani ed è giusto così ma in classe toglilo, è poco rispettoso stare con il cappellino in classe e ugualmente con gli occhiali da sole: chi ti sta intorno preferisce guardarti negli occhi.

Vestiti come preferisci, quindi, sei libero di farlo ma devi assolutamente essere vestito con decenza e semplicità, più sobriamente possibile. La parola fondamentale è Rispetto.

Hai gradito i suggerimenti? Commenta subito e seguici su Facebook.

Prova a guardare anche

Come vestirsi a 50 anni (Uomo)

Come vestirsi a 50 anni (Uomo)

Come vestirsi a 50 anni (Uomo)- La vita si è allungata nei decenni, anche grazie …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *