Home / Beauty / Cura dei Capelli / Tonalità di rosso nei capelli: come scegliere?
Tonalità di rosso nei capelli: come scegliere?
Tonalità di rosso nei capelli: come scegliere?

Tonalità di rosso nei capelli: come scegliere?

Moltissime sono le donne, ormai da anni, che sono tentate di tingersi i capelli di rosso. Forse perché solamente una piccolissima percentuale della popolazione mondiale nasce con i capelli rossi, questo colore è molto ricercato.

Se stai pensando di tingerti i capelli di rosso devi però fare molta attenzione, il rosso non è un colore per tutte! In particolare è necessario scegliere un tipo di rosso che ben si adatta alla tua carnagione onde evitare un effetto artificiale e, in alcuni casi, decisamente volgare.

Il consiglio migliore è quello di procedere per gradi, non prenotarti immediatamente una tinta vera e propria se non hai mai sperimentato questo colore. Opta invece per una tinta non permanente ovvero priva di ammoniaca ed ossigeno. Se non ti dovesse piacere il risultato in poco tempo potrai tornare al punto di partenza e tentare un’altra nuance.

Per esempio un bravo parrucchiere non proporrebbe mai un rosso chiaro ad una donna dalla carnagione olivastra e tendente allo scuro.

Tonalità capelli rosso chiaro: biondo ramato 

Tra tutte le tonalità del rosso quella del biondo ramato, o rosso chiaro, è certamente la nuance che meglio si addice ad una carnagione chiara in quanto risulta estremamente più luminosa.

E’ un colore decisamente sensuale che ben si adatta a qualsiasi stagione.

Tuttavia anche le donne caratterizzate da una carnagione ambrata possono tranquillamente scegliere questa tonalità di rosso. Ad una visione d’insieme il look tenderebbe infatti ad essere più uniforme risultando molto gradevole ed ad effetto.

Se invece il tuo incarnato è più scuro forse questa tonalità non fa al caso tuo: l’effetto di sgradevole contrasto tra la carnagione ed il colore dei capelli sarebbe un rischio concreto.

Tonalità rosso intermedie: rame e rosso tiziano 

Se nascere con i capelli rossi è già raro, venire al mondo con una chioma rosso tiziano è qualcosa di eccezionale. Il rosso tiziano prende il nome dal famoso pittore seicentesco Tiziano Vecellio, artista che ha messo spesso al centro delle sue opere migliori proprio soggetti con capelli di questa tonalità di rosso.

Questo però non è una tonalità di rosso per tutte le donne, si adatta benissimo ai caratteri più passionali e grintosi, quasi fuori dal comune. Questo intenso colore è particolarmente indicato per chi ha occhi azzurri o verdi chiaro perché tende a risaltarli al massimo.

Tonalità di rosso nei capelli: come scegliere?
Tonalità di rosso nei capelli: come scegliere?

La tonalità rame, invece, è molto adatta anche per le donne che hanno gli occhi scuri mentre è indicato per le carnagioni più chiare che, quindi, risaltano al massimo con questa nuance.

Il risultato è un look davvero sofisticato a patto che non si abbia la carnagione scura o olivastra, in questo caso la tonalità rosso rame tenderebbe a spegnere l’incarnato e non a valorizzarlo.

Tonalità rosso scure: mogano e castano ramato 

Il castano ramato è una tonalità che sta bene soprattutto a chi ha i capelli naturali color castano, sia scuro che chiaro. Ottima anche l’idea di farsi solo sfumatura e non la tinta unita. Se hai la carnagione chiara è meglio optare per dei semplici riflessi ramati, appena accennati, in questo modo il tuo incarnato prenderà nuova vita!

Tonalità di rosso nei capelli: come scegliere?
Tonalità di rosso nei capelli: come scegliere?

Viceversa, se la tua carnagione è più scura puoi osare un po’ di più ed accentuare maggiormente la tonalità di rosso in modo da evidenziare al massimo il contrasto tra colore di capelli ed incarnato.

Se sei in preda a dubbi amletici la soluzione è scegliere la tonalità rosso mogano. Contrariamente alle altre nuance, questo colore sta bene praticamente a tutte e questo perché è formato da una doppia componente: quella castana e quella rossa.

Puoi sfoggiare la tonalità rosso mogano su un caschetto vivace o su una chioma lunga e fluente. E’ inoltre perfetto per chi vuole cambiare ma non desidera stravolgere il proprio look.

Star e VIP con i capelli rossi 

Non è un mistero che, a volte, si sbircia sui giornali alla ricerca di mode e tendenze nei VIP di tutto il mondo.

Non fa eccezione il colore dei capelli! Se sei ancora indecisa riguardo la giusta tonalità di rosso da provare ecco una passerella di star internazionali che sfoggiano bellissimi capelli rossi:

  • Lucille Ball alias Grace Adler, la simpaticissima (ed un po’ nevrastenica) protagonista della fortunata serie TV Will & Grace. Una rossa davvero irresistibile!
  • Gillian Anderson, la scienziata Dana Scully, protagonista di uno dei telefilm più amati e seguiti in assoluto: X-Files
  • Kate Winslet, coraggiosa ed impertinente nell’epico film Titanic, campione assoluto d’ascolti. I suoi ricci rossi in contrasto con la pelle chiarissima hanno fatto girare la testa anche a Leonardo Di Caprio, alias Jack
  • Nicole Kidman. Non ha bisogno di presentazioni, una delle star più conosciute al mondo e validissima attrice
  • Cynthia Nixon, l’indimenticabile Miranda di Sex and The City
Tonalità di rosso nei capelli: come scegliere?
Tonalità di rosso nei capelli: come scegliere?

Piaciuto quest’articolo? Qual è la tua tonalità preferita di rosso?

Prova a guardare anche

Piastra Professionale Dea Effetto Liscio

Piastra Professionale DEA Effetto Liscio

Avere sempre i capelli perfetti è il sogno di tutte le donne, anche se non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.