Home / Beauty / Macchie della Pelle: Cosa Sapere, Cosa Fare?
Macchie della Pelle: Cosa Sapere, Cosa Fare?
Macchie della Pelle: Cosa Sapere, Cosa Fare?

Macchie della Pelle: Cosa Sapere, Cosa Fare?

Macchie della Pelle: Cosa Sapere, Cosa Fare? Secondo i ricercatori tedeschi dell’istituto Leibniz per la medicina ambientale, uno dei responsabili di tanti problemi di salute e sulla pelle sarebbe l’aria inquinata o “velenosa” che respiriamo ogni giorno: si stima un aumento di macchie e rughe che arriva al 25%, ma cosa sapere di queste macchie?Su Ilmioguardaroba.it oltre che di moda e shopping online ci occupiamo anche di health and beauty, con una particolare attenzione al mondo del make up e dell’estetica (uno dei nostri articoli più letti è LeRéel Crema alla Bava di Lumaca Anti Età, Funziona? Opinioni), l’argomento di oggi è dedicato sempre al viso, e più in particolare alle macchie della pelle e del viso.

Cerchiamo di capire quali sono le soluzioni più all’avanguardia per eliminare dal viso e/o dal corpo quelle che vengono definite tecnicamente discromie della pelle, e quali sono le cause.

Fortunatamente oggi abbiamo a disposizione diversi metodi per liberarci di queste macchie, ma i tempi sono lunghi per i trattamenti efficaci, che devono necessariamente rispettare il turn over cellulare, procediamo con ordine.

Macchie della pelle: cause e fattori di rischio

In medicina vengono definite discromie cutanee o iperpigmentazioni, e sono la conseguenza di una alterazione del funzionamento dei melanociti, quelle cellule addette alla produzione della melanina, che fra le varie funzioni ha anche quella di protezione della pelle dall’azione dei raggi ultravioletti.

Con l’avanzare dell’età i melanociti non lavoro più in maniera corretta, e possono favorire una distribuzione disomogenea del pigmento, portando chiaramente a quelle antiestetiche macchie della pelle.

In pochi sanno che, fra le cause delle macchie della pelle, ed in particolare delle macchie al viso, c’è l’influenza della luce:

  • Il monitor del computer
  • I raggi del sole
  • Le lampade solari

In condizioni normali, il nostro corpo, attraverso gli scavenger rimuove il surplus di melanina, ma a volte questo meccanismo, che viene controllato da fattori genetici ed ormonali, può incepparsi, portando alla comparsa di questo inestetismo.

Se fino ad oggi pensavi che le macchie della pelle sono causate dal naturale invecchiamento è importante sapere che in realtà, secondo alcuni studi e ricerche, solo il 13% dei casi di macchie della pelle è causato dal naturale invecchiamento, il resto dipende dal troppo sole o da squilibri ormonali, farmaci invasivi, pillole contraccettive o cattive abitudini alimentari e prodotti topici non idonei.

Per riassumere quindi le cause delle macchie della pelle possiamo elencare:

  • Squilibri ormonali (gravidanza, menopausa, …)
  • Farmaci invasivi (antistaminici, antinfiammatori, antibiotici, …)
  • Pillola contraccettiva
  • Cattive abitudini alimentari (cibi ricchi di grassi, carenza di vitamine e minerali, …)
  • Prodotti topici non idonei e/o con sostanze fotosensibilizzanti
  • Inquinamento
  • Eccessiva esposizione al sole

Tipologie di macchie della pelle

Esistono varie tipologie di macchie, nonostante queste si manifestino spesso con un colore bruno di forma irregolare o tondeggiante e dai contorni più o meno definiti.

Le zone del corpo più colpite sono il viso (in particolare fronte, tempie, palpebre, guance o sopra il labbro superiore) e décolleté, ma le macchie possono comparire anche sulle mani e a volte causano un certo disagio in chi ne è colpito.

È molto importante fare una corretta diagnosi della causa e del tipo di macchia per procedere con una tecnica depigmentante adeguata ed efficacia, qui di seguito trovi alcune delle tipologie di macchie della pelle più frequenti.

Macchie localizzate

Sono tipiche dell’invecchiamento e generalmente isolate o in piccoli gruppi. Hanno forma arrotondata ovale ed i bordi sono definiti.

Macchie diffuse

Sono simile al melasma tipico della gravidanza e si manifestano come macchie dai bordi e dalla forma irregolari. Possono comparire in varie parti del corpo.

Macchie superficiali

Vengono chiamate anche macchie epidermide perché non oltrepassano lo strato più superficiale della pelle (vale a dire l’epidermide), se non vengono trattate immediatamente possono andare in profondità ed estendersi.

Macchie Intermedie giunzionali

Sono le macchie che vanno oltre l’epidermide e che si localizzano fra la membrana basale o giunzionale e l’epidermide, interessano lo strato più profondo dell’epidermide e lo strato superficiale del derma.

Macchie profonde

Sono macchie di solito di origine ormonale o causate dal photoaging e riguardano il derma, dove creano una sorta di memoria dei traumi subiti e, proprio per questo motivo, la loro rimozione è più difficoltosa.

Rimedi per sbiancare la pelle e rimuovere le macchie

Prima di tutto, per ridurre gli effetti dello smog sulla pelle è molto importante la detersione e la pulizia del viso, si tratta del primo step per il miglioramento della qualità della nostra pelle ed è di grande importanza (troppo spesso viene trascurato).

Mattina e sera sarebbe bene pulire il viso con un detergente possibilmente schiumogeno e senza tensioattivi: l’obiettivo è quello di rimuovere ogni genere di impurità dal viso e al tempo stesso esfoliarla delicatamente per prepararla allo skincare successivo: forma una schiuma con un pò di scrub e aggiungi un pò di acqua tiepida, lavando il viso con movimenti circolari e poi risciacquando abbondantemente.

Ottimo l’utilizzo di un tonico che aiuta a rimuovere residui calcarei dell’acqua dal viso.

Una delle soluzioni più economiche e rapide è sicuramente il trucco per le donne (o camouflage correttivo), inoltre è molto importante anche la prevenzione:

  • Utilizza un alto fattore protettivo quando stai per molto tempo all’aria aperta;
  • Smetti di fumare e limita caffè ed alcol;
  • Assumi regolarmente frutta e verdura di stagione;
  • Evita di utilizzare farmaci fotosensibilizzanti

Depigmentazione: Come Combattere le Macchie della Pelle?

Esistono numerose strategie sbiancanti: se in origine esistevano solo i peelings, oggi sono disponibili sul mercato tantissimi apparecchi all’avanguardia per combattere le macchie della pelle, con diversi costi a seconda del tipo di trattamento scelto.

Uno dei modi per trattare queste macchie della pelle è quello di accelerare il ricambio cellulare eliminando i cheratinociti: esistono numerosi sieri antimacchia che possono essere applicati mattina e sera insieme ad una crema specifica.

Curiosità: l’idebenone è un potente antiossidante che va a lavorare direttamente sulle macchie e sulle lentiggini.

Laser per eliminare le macchie localizzate: ne esistono di diversi tipi a seconda della tipologia di macchia da trattare. Fra i modelli più avanzati troviamo il Q-Switched (ideale per le macchie di superficie o profonde), il Diodico 532 Nm (fra gli effetti collaterali di questo trattamento c’è un periodo di 5 – 10 giorni durante i quali l’area trattata avrà un colorito violaceo). Il costo varia a seconda della diffusione delle macchie è va da un minimo di 200 euro ad un massimo di 800 euro a seduta in caso di macchie diffuse.

Luce pulsata fredda: si tratta di un apparecchio utilizzato per trattare i fenomeni isolati, emette un fascio di luce intensa e rapida di pochi millisecondi che va a colpire in maniera selettiva la melanina in eccesso. Nel trattamento le macchie tendono a scurirsi per circa 10 – 12 giorni per poi scomparire o ridursi notevolmente. Il costoa varia dai 200 ai 500 euro a seconda dell’estensione del problema. Con questo trattamento non ci sono rischi di possibili effetti collaterali.

Biolifting depigmentante: è l’ideale per eliminare le macchie diffuse, il Bio Lifting Depigmentante offre le migliori prestazioni antimacchia ed offre risultata superiori alla maggior parte dei trattamenti, il trattamento costa 900 euro circa.

Se quest’articolo ti è piaciuto metti mi piace, oppure condividilo su facebook.

Prova a guardare anche

sos peluria viso cosa fare

SOS Peluria Viso: Cosa Fare?

SOS Peluria Viso: Cosa Fare? – Tra i tanti inestetismi estetici di cui possono soffrire …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *