Home / Beauty / Puntine in fronte: Cause e Rimedi?
Puntine in fronte: Cause e Rimedi?
Puntine in fronte: Cause e Rimedi?

Puntine in fronte: Cause e Rimedi?

Puntine in fronte: Cause e Rimedi – Sono una delle peggiori maledizioni estetiche, specie se compaiono in punti così evidenti ed esposti quali, ad esempio, la fronte.

Dopotutto la fronte è la zona preferita da questi fastidiosissimi scocciatori, quasi che lo facessero apposta, e il fatto che sembra compaiano sempre al momento meno opportuno, magari proprio cinque minuti prima di uscire per quell’appuntamento speciale che potrebbe cambiarvi la vita, non aiuta.

Le puntine, o brufoli, o foruncoli, come vogliate chiamarli, sono un inestetismo cutaneo che ha delle cause ben precise e che si sviluppa perlopiù sul viso, in particolare, sulla zona T, cioè fronte, naso e mento, ed ha molto a che fare con gli ormoni, difatti viene spesso collegata all’adolescenza, anche se non può essere relegata soltanto a quella specifica fase della vita.

Cause dell’acne

Le cause, in realtà, sono del tutto naturali, tant’è che l’unica conseguenza delle puntine è lo stress emotivo, il disagio, quindi tutto di psicologico ma nulla di fisico, la fronte poi, è naturalmente portata a questo tipo di problema, in quanto per sua natura oleosa (senza distinzione di tipo di pelle), in quanto le ghiandole sebacee presenti in questa zona sono particolarmente impegnate nella loro attività di secrezione di sebo, il cui eccesso è la ragione primaria dei brufoli, poiché va ad ostruire i pori, favorendo la proliferazione di batteri al loro interno, di qui, i brufoli.

La fronte poi, è anche più sfortunata, dal momento che è più a contatto col cuoio capelluto, e poiché anch’esso secerne naturalmente sebo, il rischio è raddoppiato, soprattutto in caso di capelli grassi.

Tuttavia dicevamo che si tratta di un fenomeno molto legato agli ormoni, il che è vero: gli sbalzi dovuti al ciclo o alla gravidanza sono un’altra delle cause delle puntine, e poi lo stress e un regime alimentare irregolare non fanno che peggiorare le cose. Ma non disperate!

Rimedi per le puntine!

Le soluzioni ci sono, anche e soprattutto naturali:

  • Un paio di gocce di limone su un batuffolo di cotone, da sfregare un po’ sulla zona specifica, e il gioco è fatto. Lo stesso vale per l’aceto.
  • Bicarbonato di sodio. Mescolate un cucchiaino con dell’acqua, verrà fuori una pasta compatta, applicatela sul brufolo, tenetecela per almeno 15 minuti, e il gioco è fatto.

Questi sono piccoli esempi, l’ideale però è un lavoro di prevenzione: ricordate di usare detergenti più delicati, scegliete con cura lo shampoo, lavate spesso i capelli (ma non troppo, potrebbero rovinarsi), fate attenzione a rimuovere ogni residuo di trucco prima di andare a dormire, e magari scegliete cosmetici meno aggressivi, ad esempio, sarebbe preferibile scegliere la cipria liquida invece che quella in polvere, e il fondotinta dovrebbe essere oil-free, infine, siate certe di aver lavato bene le mani prima di applicare il correttore.

Ma non finisce qui, esiste anche un corso che si chiama Mai più Acne (www.maipiuacne.com) che ti spiega come risolvere questo fastiodissimo problema! Il Pdf Mai più acne, con una consulenza personale gratuita per 3 mesi, costa 37 € più Iva, e le opinioni su questo corso sono variegate: c’è chi ne parla bene e chi invece dice che alcuni consigli sono validi altri invece sono più che conosciuti.

Scopri come risolvere i problemi di Acne!

L’autore dell’ebook ti spiega che non è un altra pagina di vendita di prodotti vari, l’autore è Mike Walden, ex malato di acne che negli ultimi 14 anni ha aiutato tantissime persone a risolvere i problemi di acne. Nel video introduttivo viene spiegato come gel, antibiotici e creme possono alleviare temporaneamente i sintomi dell’acne, la prima cosa che bisogna fare è invece conoscere quali sono i 5 punti chiave che aiutano a migliorare la tua pelle.

Secondo l’autore di questo corso

  • I farmaci anti acne non sono efficaci
  • Prendere steroidi può danneggiare in modo significativo il tuo organismo e non previene sfoghi futuri di acne
  • Creme, gel e detergenti non curano l’acne. Tinture, lozioni e creme sono spesso inefficaci: non ci sono trattamenti topici che curano l’acne, ci sono alcuni trattamenti che possono alleviare temporaneamente questo disturbo
  • La dieta da sola non cura l’acne, secondo studi recenti una giusta dieta può significativamente ridurre l’acne (viceversa una dieta sbagliata può influenzare negativamente la situazione)
  • Latte e latticini sono fra gli alimenti che scatenano l’iperproduzione di sebo e conseguente acne
  • Esistono invece molti cibi che possono aiutarti a liberarti dall’acne
  • L’acne è un segnale d’allarme di un serio squilibrio interno: non si tratta di un problema locale della pelle. Combattere l’infiammazione o ridurre la produzione di sebo non cura il disordine interno che c’è all’interno del nostro corpo

Se quest’articolo ti è piaciuto o ti è stato utile lascia un commento qui di seguito, metti un mi piace oppure condividilo su facebook, basta poco!

Prova a guardare anche

orolash siero ciglia e sopracciglia crescita rapida

Orolash Siero Ciglia e Sopracciglia Crescita Rapida

Orolash Siero Ciglia e Sopracciglia Crescita Rapida – Anche tu sei alla ricerca i un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.