Home / Moda / Storia del Marchio di moda Gucci
storia del marchio di moda gucci
storia del marchio di moda gucci

Storia del Marchio di moda Gucci

Storia del Marchio di moda Gucci – Gucci è una rinomata maison di moda, considerata simbolo di lusso, prestigio ed eleganza. Questa celebre casa di moda, oltre a caratterizzarsi per la sua raffinatezza ed eleganza, è una griffe molto apprezzata nel mondo, e soprattutto in Italia, dove moltissime persone sfoggiano ogni giorno celebri capi d’abbigliamento della maison.

Gucci ha ottenuto un grandissimo successo nel mondo, grazie alle origini del suo fondatore, Guccio Gucci. La storia di questa celebre casa di moda, si caratterizza per l’affascinante serie di successi in tutto il mondo.

Oltre alla raffinatezza e all’eleganza, Gucci è anche stile e originalità! Il marchio produce sempre creazioni al passo con le tendenze, e ovviamente sempre adatte a un pubblico esigente.

Quando nasce Gucci?

La storia di Gucci inizia nel 1921, a Firenze. La maison ha vissuto il periodo della guerra, e proprio in quegli anni, si è affermata con grande successo. Gucci è stata fondata dallo storico Guccio Gucci, un rinomato artigiano di pelletterie del tempo, nella città di Firenze.

Fin dall’inizio il celebre brand di moda è stato amato e apprezzato da una vasta clientela di alto livello, in continua ricerca di accessori sofisticati, del territorio fiorentino.

Nel tempo la maison ha cominciato a crescere maggiormente, tanto che nel 1938 ha aperto un negozio in Via Condotti a Roma. Con il passare del tempo, si è anche insediato in città estere, come New York.

Simboli Gucci

Simbolo della moda italiana in ogni parte del mondo, Gucci è diventato punto di riferimento per la moda femminile e quella maschile. Uno dei simboli di Gucci, rimasto nel tempo, è proprio il nastrino formato dai colori verde, rosso e verde, legato all’equitazione, che appunto era uno sport molto amato dal fondatore.

Alla sua scomparsa, sono susseguiti i figli Aldo, Ugo, Rodolfo e Vasco. Durante gli anni Sessanta, il marchio vive un boom speciale, grazie anche ai numerosi personaggi famosi che adottano il suo elegantissimo stile.

Quello degli anni Sessanta, inoltre, è anche il periodo della borsaJackie O”, che viene spesso indossata da rinomate star, come Jackie Kennedy Onassis. Per questo motivo, la borsa ha preso il nome di Jackie O, in onore alla rinomata star.

Moltissimi altri sono i personaggi famosi che prediligono lo stile Gucci, come Peter Sellers, Maria Callas, Grace Kelly, Liz Taylor, Samuel Beckett e così via.

Il celebre logo con la doppia G, invece, è nato durante la metà degli anni Sessanta, e da quel periodo è rimasto una certezza. Il simbolo delle due G intrecciate, inoltre, stanno a simboleggiare le iniziali di Guccio Gucci. Negli anni Settanta il celebre marchio di moda sbarca in Estremo Oriente.

Altre sono le importanti figure presenti nella storia di Gucci, oltre al fondatore stesso e ai suoi figli. Dunque, i due nomi sono: Tom Ford e Frida Giannini. Tom Ford è stato il celebre direttore artistico di Gucci durante gli anni Novanta, e Frida lo ha susseguito.

Da sempre, Frida Giannini ha dimostrato di essere una donna dotata di una forte personalità, tanto che è riuscita a rinnovare completamente la maison di moda. Attualmente, il direttore artistico è Alessandro Michele, che è riuscito a dare uno stile più moderno sia alle linee di abbigliamento da uomo che da donna.

Prova a guardare anche

idee tatuaggio originale i simboli e il loro significato

Idee Tatuaggio Originale: I Simboli e il loro Significato

Idee Tatuaggio Originale: I Simboli e il loro Significato – Quelli giapponesi sono i tatuaggi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.