Home / News / Moda Capelli 2016
Moda Capelli 2016
Moda Capelli 2016

Moda Capelli 2016

Moda Capelli 2016 – Oltre gli outfit, oltre le scarpe, oltre il trucco, oltre gli accessori … i capelli. Sempre i capelli. Che sia per un evento, che sia per voglia di cambiare, che sia anche solo per capriccio, non importa, la primissima cosa che una donna cambia sono i capelli.

Altro che psicologo, una seduta dal parrucchiere è dieci volte più terapeutica. Siete d’accordo? E allora, senza ulteriori indugi, immergiamoci in questo mondo fatato, fatto di mille colori e acconciature che dicono mille cose, molte più di quante una donna possa (o voglia) comunicare a voce.

Si dice che gli uomini preferiscano le bionde, ma sposino le more … nessuno pensa mai alle rosse, però.

E che dire delle teste rosa? E poi, biondo come? Ramato? Platino? Bronze? La scelta è davvero vasta, e il proverbio un po’ generico, forse. Allora diamogli una mano.

Quest’anno niente riflessi caldi, niente colpi di sole, il must del 2016, per le bionde (o aspiranti tali) è l’effetto nordico. Se fino all’anno scorso la tendenza era per mielato e bronze, quest’anno si passa alle tonalità più fredde, dal biondo argenteo al biondo platino, fino ad arrivare ad una vera rivoluzione: il greige.

Un mix fra biondo argenteo e grigio, che ha la sua origine nella tendenza granny, che spopolava in America fino a un anno fa.

Ma non solo blonde. Se fino a un anno fa spopolavano i colori più disparati e accesi, quest’anno si ritorna al di poco più mite color pastello. Ve la ricordate la Littizzetto in Ravanello Pallido?

Beh, possiamo dire che ha anticipato i tempi, perché sì, per questo 2016, la tendenza è proprio quella sfumatura di rosa pallido, color caramella, che sfoggiava Lucianina nel film datato 2001. E poi rosa quarzo, che abbiamo visto molto presente nelle ultime passerelle, e una novità, il rosa gold, cioè un misto fra biondo e rosa, per un look chic.

In un anno come questo, in cui la moda vede un forte ritorno degli anni ’70 (lo abbiamo visto coi jeans a zampa), i capelli non sono da meno: la parola d’ordine è rosso. Rosso rame, per la precisione, effetto ruggine, oppure la novità, broux, un misto fra rosso e castano, e infine bombre, color borgogna, sensualissimo.

Per quanto riguarda i tagli, invece, c’è un forte ritorno al lungo, il taglio femminile per eccellenza, meglio se ondulato o con scalature evidenti, magari corredate di frangetta o ciuffo laterale.

Il taglio corto non va in pensione, comunque, anzi, va sempre fortissimo lo stile boyish, un po’ maschile, per valorizzare un viso allungato, oppure il pixie cut, stile Claire Underwood (House of Cards), per intenderci.

Infine, che sia lungo o corto, continuano a prevalere le onde, più o meno accentuate, per un look estremamente sensuale anche se pratico.

A proposito di capelli, ti consiglio di leggere anche l’articolo dedicato a Krestina, contro la caduta dei capelli, sono sicura che apprezzerai!

Prova a guardare anche

modelli-abercrombie

Modelli Abercrombie

Modelli Abercrombie – Svariate sono le collezioni di moda presentate da Abercrombie: 100% Made in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.