Home / News / Rimowa Electronic Tag: Check In del Bagaglio?
Rimowa Electronic Tag: Check In del Bagaglio?
Rimowa Electronic Tag: Check In del Bagaglio?

Rimowa Electronic Tag: Check In del Bagaglio?

Rimowa Electronic Tag: Check In del Bagaglio? La tecnologia ha rivoluzionato e continua a rivoluzionare le nostre vite, anche nei più piccoli aspetti. Anche quando viaggiamo.

Il digitale ha avuto un impatto molto forte su di noi, è pienamente entrato a far parte della nostra quotidianità, ma prima ancora di quella, ha rivoluzionato il mondo dei trasporti: sempre più compagnie aeree quanto di terra si affidano al biglietto elettronico, che può essere facilmente controllato tramite un dispositivo apposito, o visualizzato direttamente sullo Smartphone, il che permette di saltare le file noiosissime davanti al bancone e fare il check-in direttamente da casa.

Tuttavia, rimane il problema del bagaglio. Quello va per forza etichettato manualmente da un operaio, il che significa che il tempo risparmiato per il biglietto va sprecato poi per la valigia … o no?

In realtà anche questo fastidioso e frustrante inconveniente ha avuto la sua soluzione. La Rimowa, società tedesca specializzata in bagagli, ha presentato un dispositivo che potrebbe far fare un vero salto di qualità alla concezione di check-in: si tratta della Rimowa Electronic Tag, un device elettronico prodotto da Netronix e dotato di display E-Ink Mobius a colori.

Come suggerisce il nome, la Rimowa Electronic Tag non è altro che un’etichetta elettronica che avrà lo stesso valore di quella cartacea, e che, applicata al bagaglio, permetterà di effettuare il check-in direttamente da casa, prima di uscire per andare all’aeroporto: le informazioni verranno trasmesse tramite Bluetooth, tutto ciò che bisogna fare è una foto con lo Smartphone. Facile, no?

Trasmettendo le informazioni poste sull’etichetta del bagaglio si eviteranno non solo le lunghe file per depositare i bagagli, in quanto, negli aeroporti attrezzati, sarà possibile far passare la valigia su un desk automatizzato, ma inoltre sarà più facile anche per gli addetti del mestiere smistare i bagagli tra i diversi aeroporti, minimizzando, se non addirittura eliminando, il rischio di perderli, inoltre sarà più semplice trasmettere le informazioni riguardanti le formalità doganali nel caso si viaggi verso paesi extraeuropei.

Al momento la Rimowa Electronic Tag è in test solamente presso la compagnia aerea tedesca Lufthansa, ma se i risultati, già ampiamente positivi, dovessero stimolare anche le altre compagnie, allora potremmo assistere ad una diffusione su larga scala di questo innovativo device.

D’altra parte, pare che molte altre società legate alla produzione di valigie stiano valutando di sviluppare una tecnologia simile a quella della Rimowa, il che significa che, ormai è certo, il futuro in aeroporto è privo di file.

Prova a guardare anche

modelli-abercrombie

Modelli Abercrombie

Modelli Abercrombie – Svariate sono le collezioni di moda presentate da Abercrombie: 100% Made in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.