Home / Tutorial / Come Scegliere gli Occhiali da Vista Adatti al Tuo Viso
Come Scegliere gli Occhiali da Vista Adatti al Tuo Viso
Come Scegliere gli Occhiali da Vista Adatti al Tuo Viso

Come Scegliere gli Occhiali da Vista Adatti al Tuo Viso

Oltre che veri e propri strumenti che accompagnano chi ne ha bisogno nella quotidianità, permettendo di vedere in maniera ottimale l’ambiente circostante, gli occhiali da vista sono accessori di moda che possono migliorare e valorizzare il nostro aspetto.

Proprio in quanto co-protagonisti del look quotidiano, è necessario studiare con attenzione la loro montatura, in modo da non compromettere la propria immagine.

Al contrario di quanto si possa pensare, infatti, l’influenza che gli occhiali da vista hanno sulla maniera in cui il viso appare è piuttosto importante.

Proprio per questo motivo, gli stilisti (e non solo) hanno studiato, nel corso degli anni, la sottile e complessa interazione che si instaura tra forma del viso e montatura degli occhiali da vista, proponendo per ogni volto l’accessorio perfetto.

Vediamo assieme quali sono le regole principali per scegliere la montatura di occhiali perfetta in base alla forma e al tipo di viso.

Come Scegliere gli Occhiali da Vista Adatti al Tuo Viso

In linea di massima, l’obiettivo dello studio dell’interazione tra occhiali da vista e forma del viso è quello di ricercare una precisa armonia tra le linee, un equilibrio in cui gli occhiali non risultano troppo evidenti, ma che al contrario assecondino i contorni del viso, eventualmente addolcendoli.

Tradizionalmente sono riconosciute 5 forme canoniche del viso, e ad ognuna di esse si adattano alcune lenti piuttosto che altre. In pochi e fortunati casi, invece, è possibile indossare qualsiasi montatura senza effetti poco gradevoli dal punto di vista estetico.

Una delle forme più comuni per il viso è certamente quella allungata. Questa forma, che è possibile riscontrare in Leona Lewis o Sarah Jessica Parker, ad esempio, risulta un po’ ostica e presenta delle linee dure, attribuendo generalmente una forma squadrata al volto.

Soprattutto se il viso in questione è molto stretto ed allungato, la montatura ideale deve presentare delle linee morbide e arrotondate, che contrastano con la rigidità del viso, e uno spessore piuttosto limitato.

Anche le dimensioni della montatura devono essere eliminate, e bisogna far sì che i contorni degli occhiali non escano fuori dal viso.

Il discorso è molto simile nel caso di un viso dalla forma quadrata, come nel caso della famosa attrice Jennifer Garner.

Anche in questo caso, la montatura da preferire con contorni sottili deve smorzare la rigidità dei tratti del viso, attraverso contorni caratterizzati da curve.

Da evitare, però, sono le montature perfettamente circolari, che potrebbero contrastare con i tratti del viso.

Si trova nella situazione diametralmente opposta chi ha un viso dalla forma circolare, come Cameron Diaz.

L’obiettivo della montatura, in questa situazione, è quello di donare maggiore lunghezza al viso e aggiungere elementi rigidi, per limitare “l’effetto paffuto”.

Lenti squadrate, non troppo alte (in quanto potrebbero andare a coprire una superficie troppo estesa del volto, raggiungendo gli zigomi) e con punte allungate sono la soluzione perfetta.

Chi presenta un volto romboidale o a forma triangolare eventualmente con il mento pronunciato deve controbilanciare le linee del viso con lenti che presentano la stessa forma, ma disposte orizzontalmente.

E’ il caso della modella Karlie Kloss dal viso triangolare.

La soluzione ideale? Le montature con forma a gatto.

Inoltre, a seconda di altezza e spessore del proprio viso, è possibile optare per montature più spesse o sottili, oppure giocare con la loro lunghezza e altezza.

L’ultima forma del viso è quella più ricercata e apprezzata, nonché equilibrata: la forma ovale.

Il viso di Britney Spears, ad esempio, presenta proprio questa forma.

Con un viso del genere, difficilmente si avranno problemi nella scelta della montatura.

L’unico accorgimento è quello di non scegliere montature troppo rigide che compromettono l’equilibrio presente in maniera innata nei contorni del volto.

Prova a guardare anche

nail art semplici e veloci vieni a scoprire le più belle

Nail Art Semplici e Veloci: vieni a scoprire le più belle

Nail Art Semplici e Veloci: vieni a scoprire le più belle – Stai cercando nail …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.