Come venire bene in foto? Consigli per Selfie!

0 1

Come venire bene in foto? Consigli per Selfie! Nel 2013 l’Oxford Dictionary l’ha eletta parola dell’anno, da allora è entrata a pieno merito non soltanto in quel dizionario, ma anche in quasi tutti gli altri. Possiamo dunque ben dire che il selfie non è soltanto una moda, ormai è un vero e proprio stile di vita. E come non potrebbe esserlo? Nell’era dei social, il selfie non poteva che avere un tale successo.

Tuttavia, non sempre è semplice fare dei bei selfie da condividere con gli amici. Qui torniamo al vecchissimo dilemma della fotografia: la fotogenia. Siamo realisti, fotogenici si nasce, non c’è nulla da fare, o lo si è o non lo si è … o forse c’è una via di mezzo?

In un’era come la nostra, così sommersa dalle immagini, in cui venire bene in foto sembra quasi una questione di vita o di morte, dire che solo alcuni fortunati possono vantarsi di riuscirci, è quasi eresia. Al di là di Photoshop e app varie, esistono, in effetti, alcuni piccoli stratagemmi che, applicati, potrebbero permettervi di fare dei fantastici selfie da condividere con gli amici, vediamone alcuni.

Partiamo dalla postura. L’ideale, specie se volete apparire più magri, è ruotare leggermente il busto, quasi di tre quarti, se siete in piedi spostate il peso sul fianco, portando una delle gambe in avanti.

Per snellire il viso basta inclinare un po’ la testa in avanti, posizione che potrà apparire innaturale, ma in foto si nota ben poco, inoltre aiuta a sminuire l’eventuale doppio mento.

Il sorriso. È praticamente un must nelle foto, ma quanto mai complicato. Alcuni fortunati vengono bene sempre e comunque, qualunque sia il loro sorriso, ma altri rischiano di apparire così:

sheldon_cooper_di_big_bang_theory_sorriso

L’ideale sarebbe sfoggiare un sorriso spontaneo, ma non tutti riescono avendo l’obiettivo puntato … lo stereotipato cheese ormai non funziona più, vale la pena invece pensare a qualcosa di divertente, in ogni caso meglio scoprire solo i denti superiori, per un sorriso più naturale.

Veniamo agli aspetti tecnici. Primo su tutti, la luce: quella giusta può fare miracoli, quella sbagliata può fare disastri. L’ideale è una luce diretta e perpendicolare al viso, quella dall’alto rischia solo di sottolineare i difetti del viso.

E poi i colori: no al disordine cromatico creato dalle fantasie, ma sì ai colori accesi (anche se non troppo). Occhio anche allo sfondo!

Per il resto, se davvero ci tenete, può aiutare studiare gli scatti passati, per capire qual è il vostro profilo migliore, quale posa vi rende meglio giustizia e così via. Infine, siate spontanei, non c’è niente di meglio per venire bene in foto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.