Gonna in Tulle: Fai da te, Abbinamenti, Outfit

0 8

Gonna in Tulle: Fai da te, Abbinamenti, Outfit – La Gonna in Tulle è simbolo di eleganza e femminilità, ideale per un Outfit moderno e contemporaneo, e perfetta per le donne di ogni età, proprio per la sua grande versatilità.

La Gonna in Tulle, sta bene tutte le donne in quanto esistono diversi modelli, da quelli più lunghi a quelli più corti, da quelle a pieghe oppure ricamate, dunque la Gonna in Tulle è perfetta per ognuna di noi.

Per le sue caratteristiche di voluminosità e rigidità, la Gonna in Tulle era utilizzata sotto le gonne per donare gonfiore, ma da un po’ di anni questo capo d’abbigliamento è diventato un must have a tutti gli effetti. Trattandosi di un capo molto particolare non può essere indossato tutti i giorni. Quindi, per indossarla al meglio converrebbe evitare abbinamenti banali, ma prediligere un accoppiamento più discreto.

Quando utilizzare una gonna in tulle?

La Gonna in Tulle è perfetta per una serata più eccentrica, ma per realizzarla direttamente a casa hai bisogno di alcuni elementi importanti: non ti preoccupare per il livello di difficoltà, perché per realizzare una Gonna in Tulle è semplicissimo.

Cosa serve per realizzare una gonna in tulle?

Tutto quello che ti serve è:

  • un rotolo di Tulle, forbici,
  • nastro elastico (1 metro)
  • una pistola con colla a caldo.

Procedi misurando il tuo girovita e taglia la banda elastica di pochi centimetri in più; per esempio se hai una vita di 60 cm tagliane almeno 63.

A questo punto prepara delle strisce da mezzo metro e lunghe poco più della lunghezza che desideri. Tutti i pezzi di Tulle devono essere piegati in due, in modo da creare una specie di asola, tramite la quale farai passare le due estremità del Tulle, che devi far passare nel mezzo del nodo.

Ripeti questa operazione lungo l’intera lunghezza dell’elastico del gonnellino che vuoi realizzare, fin quando non sarà completamente coperto dal Tulle. A questo punto, chiudi la Gonna in corrispondenza della misura del tuo girovita, usando la colla a caldo.

Il risultato è una meravigliosa Gonna vaporosa, che ovviamente puoi realizzare di qualsiasi colore, come il nero, bianco, rossa, verde, blu o come più preferisci.

Dunque, per un Outfit più glam rock puoi indossare una Gonna in Tulle nera abbinata a una t-shirt con stampe, e con delle sneakers o anfibi e chiodo.

Per un Outfit più romantico puoi abbinarla a una semplice camicia e a delle décolleté alte. In questo caso puoi preferire i colori pastello, abbinando una Gonna rosa a un top o una camicia color pastello come l’arancione o il giallo, e a calzature chiare.

Esistono diversi tipi di gonne in Tulle che si caratterizzano per la loro lunghezza, infatti troviamo quelle maxi, oppure mini o midi.

Se vuoi valorizzare il tuo fisico, devi prestare molta attenzione alle forme e alla tua età.

Infatti, se hai un fisico minuto e bassino, puoi indossare una mini.

Se sei più alta, puoi indossare una Gonna in Tulle lunga, da abbinare a un bel paio di scarpe con tacchi, invece se sei più formosa puoi preferire una midi.

Come abbinare una gonna in tulle?

Puoi abbinare una Gonna in Tulle anche con un maxi pullover, felpe corp o semplici maglioncini. La Gonna in Tulle sta bene anche con una semplice camicetta a tinta unita, in denim oppure in pizzo. La Gonna in Tulle bianca può essere abbinata con camicie di jeans oppure in tessuto colorato, con un crop top e anche con giacche in pelle corte.

La Gonna in Tulle nera, che spesso viene indossata per occasioni eleganti, viene sepsso abbinata con sandali con tacco oppure décolleté a punta. La Gonna in Tulle è perfetta anche per uno stile più raffinato sia durante il giorno che di sera.

Quella di colore rosa potrebbe essere abbinata a un maglioncino più aderente, più corti in vita, specialmente se parliamo di un modello a vita alta. Per questo Outfit puoi preferire stivaletti in suede oppure delle ballerine, per un effetto casual chic.

Cosa ne pensi della Gonna in Tulle? L’hai mai portata? Facci sapere la tua idea tramite la nostra pagina Facebook, e lasciaci anche un “like”. Grazie!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.